Una passeggiata nella zona

"Cernobyl' dopo Cernobyl' - oggi.

In parte reportage, in parte memoir, in parte racconto di formazione e in parte nuova e insolita geografia letteraria. Una corsa umanissima e a perdifiato nella Zona di esclusione tra momenti di luce e tenebra, leggerezza e toccante profondità.

Markijan Kamys è uno scrittore ucraino nato nel 1988. Il padre era uno dei cosiddetti “liquidatori” di Cernobyl’, fisico nucleare e ingegnere dell’Istituto per la Ricerca nucleare di Kiev, morto quando Kamys aveva quindici anni. Dopo aver studiato storia all’Università nazionale Taras Sevcenko, si è dedicato alla scrittura e alla scoperta della Zona di esclusione di Cernobyl’ come esploratore illegale, trascorrendovi, in totale, molti mesi.

continua

Lingua: Italiano
Numero pagine: 160
Formato: Libro
Anno di pubblicazione: 2019
ISBN: 978-8899911492

Editore: Keller

Condividi
Ti potrebbe interessare
Le ragazze di via Rivoluzione - Viviana Mazza

Le ragazze di via Rivoluzione

Dal Pakistan all'Egitto un viaggio nella libertà delle donne
Colorare il mondo

Colorare il mondo

L’ecologia integrale di Papa Francesco
Perché il populismo fa male al popolo - Bartolomeo Sorge, Chiara Tintori

Perché il populismo fa male al popolo

Le deviazioni della democrazia e l’antidoto del “popolarismo”
Siamo tutti profughi - Malala Yousafzai

Siamo tutti profughi

I miei viaggi e i miei incontri con le ragazze di tutto il mondo in fuga dalla guerra

Articolo aggiunto al carrello!

vai alla cassa continua la navigazione