Un tempo per tacere e un tempo per parlare - Brunetto Salvarani

Un tempo per tacere e un tempo per parlare

Un invito alla mutua conoscenza in un mondo che fa i conti con la diversità. Storie e volti di dialogo interreligioso e interculturale.

«L’ascolto lascia essere l’altro, lo lascia esistere senza interpretarlo, senza sovrapporgli le proprie comprensioni, ma al tempo stesso coinvolgendosi con lui, dicendogli che è interessante per noi. L’ascolto è dare tempo all’altro, rispettare e attendere i suoi tempi; rompe con i pregiudizi sull’altro, fa tacere i pregiudizi».

Un libro autobiografico che non è un’autobiografia, ma la constatazione che, guardando indietro negli anni, l’autore ha attraversato – sempre dalla sua Carpi, sempre da laico, sempre con più dubbi e curiosità che solide certezze – diverse stagioni del dialogo. Da quello, speranzoso e ottimista, di un post-concilio parrocchiale a quello incompreso di un Paese che si è trovato, da un giorno all’altro, religiosamente plurale; da quello, denso di angoscia, del dopo 11 settembre 2001 a quello condannato dal clima culturale globale a esser letto come l’anticamera del relativismo; fino a quello di papa Francesco che, giunto a Roma dall’altra parte del mondo, ci invita a camminare insieme senza curarci troppo delle differenze dogmatiche.

continua

Lingua: Italiano
Numero pagine: 264
Formato: Libro
Anno di pubblicazione: 2016
ISBN: 9788831175241

Editore: CITTA’ NUOVA

Condividi
Autore

Brunetto SALVARANI è un teologo, saggista e critico letterario italiano.

Altri titoli a catalogo
Non possiamo non dirci ecumenici - Brunetto Salvarani

Non possiamo non dirci ecumenici

Dalla frattura con Israele al futuro comune delle chiese cristiane
Il fattore R - Brunetto Salvarani

Il fattore R

Le religioni alla prova della globalizzazione
Ti potrebbe interessare
Cristiani ed ebrei - Simone Paganini, Jean-Pierre Sterck-Degueldre

Cristiani ed ebrei

Domande e risposte per conoscere gli aspetti fondamentali

Dimmi la verità

Dialoghi sul senso della vita

Prima che gridino le pietre

Manifesto contro il nuovo razzismo
La barca di Paolo - Leonardo Sapienza

La barca di Paolo

Il timone della barca di Pietro, come Paolo VI amava definire la Chiesa, passa nelle sue mani.
Chi mi ha toccato? - Paolo Zago

Chi mi ha toccato?

Meditare il Vangelo in Galilea
Appiedi!

Appiedi!

Piccolo vademecum perché il cammino diventi un viaggio di ricerca
Quello che le guide non dicono

Quello che le guide non dicono

Lettera a un giovane che parte per Santiago de Compostela
L’arte di camminare - Roberta Russo

L’arte di camminare

Per fare ordine nella propria vita

Articolo aggiunto al carrello!

vai alla cassa continua la navigazione