Un milione ottocentomila passi - Elisabetta Orlandi

Un milione ottocentomila passi

Io, il mio bambino e il Cammino di Santiago

L’autrice propone il diario del suo pellegrinaggio verso Santiago di Compostela, fatto tra i mesi di giugno e luglio del 2007, insieme al figlio di otto anni.

 

L’autrice propone il diario del suo pellegrinaggio verso Santiago di Compostela, fatto tra i mesi di giugno e luglio del 2007, insieme al figlio di otto anni.

Partenza da Bergamo per Londra in aereo; poi da Stansted in volo verso i Pirenei. Quindi Lourdes; in treno: Pau, Bayonne e finalmente St. Jean-Pied-de-Port, da dove inizia in cammino a piedi in direzione di Santiago.
Tappa dopo tappa, passo dopo passo, con lo zaino che pesa quanto un "sacco di pietre"; tra salite e discese, albe e tramonti, tra panorami mozzafiato e temporali scroscianti. Pensieri al vento, timori, incontri con altri pellegrini…; preghiere sussurrate, avventure dei paladini raccontate al figlio per alleviare la fatica. Passo dopo passo! Ben presto il percorso vissuto diventa metafora della vita, metafora di quel "viaggio interiore" che l’autrice sente di compiere: l’animo si alleggerisce, la gratitudine sgorga dal cuore, le troppe cose perdono attrattiva e una forza sconosciuta cresce dentro. Il Cammino è la scoperta di se stessi.

continua

Lingua: Italiano
Numero pagine: 347
Formato: Libro
Anno di pubblicazione: 2012
ISBN: 9788831541800

Editore: SAN PAOLO

Libro   19,00 €Non disponibile
Condividi
Ti potrebbe interessare

Articolo aggiunto al carrello!

vai alla cassa continua la navigazione