Siria. La fine dei diritti umani - Riccardo Cristiano

Siria. La fine dei diritti umani

Gli esiti dei conflitti non determinano solo vittorie militari, ma anche culturali. Vincono i valori affermati da chi prevale sul campo di battaglia.

La Terza Guerra Mondiale combattuta in Siria non è finita, è una guerra a fasi: dopo la rivolta popolare contro il regime c’è stata la sua trasformazione forzata in guerra tra sunniti e sciiti, e poi in “guerra al terrorismo”. Ora potremmo essere agli albori di una nuova fase. Durante gli anni del conflitto si è affermata l’idea semplicistica che i fatti e i fenomeni sociali che hanno portato alla guerra non contino, ma che tutto si spieghi in base a categorie immodificabili quali islam, fondamentalismo, eterno scontro tra sunniti e sciiti.

Partendo da questo assunto, questo libro cerca di dare una lettura globale al conflitto siriano, presentandone le fasi, le rappresentazioni e gli effetti sulla politica e i pensieri religiosi, che somigliano sempre più a nuove eresie.

Prefazione di Amedeo Ricucci.

continua

Lingua: Italiano
Numero pagine: 156
Formato: Libro
Anno di pubblicazione: 2018
ISBN: 978-8832824179

Editore: CASTELVECCHI

Condividi
Altri titoli a catalogo
Ti potrebbe interessare
L’attualità del male - Maurizio Veglio

L’attualità del male

La Libia dei «Lager» è verità processuale
Terrorismi

Terrorismi

Atlante mondiale del terrore
Nel nome di Allah - Boualem Sansal

Nel nome di Allah

Origine e storia del totalitarismo islamista
Brutte storie, bella gente - Gianfranco Mattera

Brutte storie, bella gente

Incontri ordinari di una professione straordinaria
Fratelli traditi - Gian Micalessin

Fratelli traditi

La tragedia dei cristiani in Siria. Cronaca di una persecuzione ignorata

Articolo aggiunto al carrello!

vai alla cassa continua la navigazione