Regina Jonas - Maria Teresa Milano

Regina Jonas

Vita di una rabbina - Berlino 1902 - Auschwitz 1944

Le pagine di questo volume presentano la figura della rabbina Jonas, spesso citata come personaggio straordinario, precursore dei tempi.

Negli anni novanta vengono aperti al pubblico gli archivi di Berlino Est e la teologa Katharina von Kellenbach ritrova tra gli schedari una busta contenente alcuni documenti appartenenti a una donna, Regina Jonas, nata nel 1902 a Berlino e ivi ordinata rabbino il 26 dicembre 1935.
La notizia suscita grande interesse e da quel momento Regina Jonas viene spesso citata come personaggio straordinario, precursore dei tempi. La sua vicenda non va però considerata come un evento singolare: motivando le sue scelte con saldi riferimenti alla tradizione ebraica e ai testi biblici e talmudici, lei stessa non mira alla conquista della parità dei sessi, ma all’ “equivalenza di genere” sulla base delle potenzialità proprie delle donne.
Le pagine di questo volume presentano la figura della rabbina Jonas, infaticabile insegnante e “curatrice di anime”, nel contesto della società della Berlino nei primi anni trenta. Deportata nel ghetto di Terezin, massima rappresentazione della resistenza non armata a cui durante la Seconda guerra mondiale presero parte molti intellettuali tedeschi, Regina scelse di rimanere a condividere il destino dei suoi correligionari, per difendere il valore più sacro per l’ebraismo: la vita.

continua

Lingua: Italiano
Numero pagine: 142
Formato: Libro
Anno di pubblicazione: 2012
ISBN: 978-88-7402-754-5

Editore: EFFATA’ EDITRICE

Libro   10,50 €Non disponibile
Condividi
Ti potrebbe interessare

Il Santo e il Sultano

Damietta, l’attualità di un incontro

Calendario di Terra Santa 2020 (da tavolo)

Gregoriano, giuliano, copto, etiopico, armeno, islamico, ebraico

Qumran segreto

Manoscritti, archeologia e mito di un luogo che fa ancora discutere
Culture e religioni in dialogo

Culture e religioni in dialogo

Atti della IV edizione delle Giornate di archeologia e storia del Vicino e Medio Oriente. Milano, Biblioteca Ambrosiana (4-5 maggio 2018)
Perché il populismo fa male al popolo - Bartolomeo Sorge, Chiara Tintori

Perché il populismo fa male al popolo

Le deviazioni della democrazia e l’antidoto del “popolarismo”
Francesco l’ospite folle - Giuseppe Buffon

Francesco l’ospite folle

Il Povero di Assisi e il Sultano. Damietta 1219
Armenia - Alberto Elli

Armenia

Arte, storia e itinerari della più antica nazione cristiana
Il vangelo dei piedi - Antonio Mazzi

Il vangelo dei piedi

Beato l’uomo che ha sentieri nel cuore
Siamo tutti profughi - Malala Yousafzai

Siamo tutti profughi

I miei viaggi e i miei incontri con le ragazze di tutto il mondo in fuga dalla guerra
Gino Bartali

Gino Bartali

Una bici contro il fascismo Copertina flessibile – 24 gen 2019
Come un respiro - Selim Sayegh

Come un respiro

Cammino spirituale di Luisa Jaques - Suor Maria della Trinità, Clarissa di Gerusalemme

Articolo aggiunto al carrello!

vai alla cassa continua la navigazione