Milano di carta

Guida letteraria della città

Con carta geografica ripiegata, ogni capitolo segue un itinerario, uno scrittore e un'epoca. Ne nasce un inesauribile dialogo tra la Milano reale e le diverse città immaginate, tra il mondo contemporaneo e quello sommerso dalla storia.

Milano di carta è una guida letteraria della città, un reportage narrativo sulle tracce dei grandi scrittori del Novecento. Uno strumento originale per lanciarsi alla scoperta della metropoli meneghina e incontrare gli autori e le autrici che l’hanno raccontata, i personaggi che l’hanno vissuta. Ogni capitolo segue un itinerario, uno scrittore e un’epoca. Ne nasce un inesauribile dialogo tra la Milano reale e le diverse città immaginate, tra il mondo contemporaneo e quello sommerso dalla storia. Si va dai percorsi più tradizionali, come la Brera bohémien di Bianciardi e le vie attorno al Duomo amate dal giovane Hemingway, fino ad arrivare a tragitti singolari che invitano a esplorare zone periferiche e a rispolverare autori meno conosciuti. Una costante oscillazione all’interno e all’esterno della cerchia dei Navigli, in una città che cambia faccia giorno dopo giorno.

Milano di carta ripercorre le orme dei protagonisti delle opere di Luciano Bianciardi, Dino Buzzati, Carlo Emilio Gadda, Ernest Hemingway, Alda Merini, Lalla Romano, Giorgio Scerbanenco, Emilio Tadini, Giovanni Testori, Elio Vittorini, e ne incrocia molte altre.

Il volume si apre con una prefazione di Fabio Deotto.

continua

Lingua: Italiano
Numero pagine: 168
Formato: Libro
Anno di pubblicazione: 2019
ISBN: 978-8898447435

Editore: Il Palindromo

Condividi
Ti potrebbe interessare
Perù

Perù

Guida di viaggio con cartina

Parigi

Guida di viaggio con cartina

Articolo aggiunto al carrello!

vai alla cassa continua la navigazione