L’uomo che sapeva troppo - Gilbert K. Chesterton

L’uomo che sapeva troppo

Dodici racconti in giallo.

Pubblicata per la prima volta nel 1922, L’uomo che sapeva troppo è una delle migliori prove d’autore di Chesterton. Dodici racconti che uniscono giallo, umorismo e introspezione psicologica nella migliore tradizione britannica. Le prime otto novelle hanno per protagonista Horne Fisher, l’uomo che sapeva troppo.

Tra le storie più note della raccolta, Gli alberi dell’orgoglio che, ricca di colpi di scena e dall’atmosfera a tinte gotiche, svela ancora una volta come verità e apparenza non sempre coincidano. Tra duelli, omicidi, monaci e abbazie ubicate nei luoghi più remoti d’Europa, le novelle di Chesterton raccontano dell’uomo e del mistero che lo circonda.

continua

Lingua: Italiano
Numero pagine: 264
Formato: Libro
Anno di pubblicazione: 2017
ISBN: 9788821599927

Editore: SAN PAOLO

Condividi
Autore

Gilbert Keith Chesterton (1874-1936), inglese, è autore della notissima serie di avventure di padre Brown e di alcuni romanzi che fanno ormai parte della storia della letteratura. È anche autore prolifico di saggi, articoli, poesie e opere teatrali, nei quali traspare spesso la sua vena polemica e la vivace immaginazione. Convertitosi al cattolicesimo nel 1922, nei suoi scritti rappresenta sovente ciò che è stato definito “ottimismo cristiano”, contrapposto al falso e scoraggiante “ottimismo laico” che contraddistingue la società capitalista del suo tempo.

Articolo aggiunto al carrello!

vai alla cassa continua la navigazione