Lettura sintattica della prosa ebraico-biblica - Alviero Niccacci

Lettura sintattica della prosa ebraico-biblica

Principi e applicazioni

Il presente volume è una sintesi e un’applicazione pratica della descrizione del sistema verbale dell’ebraico biblico che ho presentato nel 1986 in italiano (Sintassi). Nel dicembre 1988 ho terminato una nuova redazione italiana, tradotta in inglese da W.G.E. Watson. La revisione e l’insegnamento mi hanno dato l’opportunità di approfondire alcuni punti oscuri e di mostrare meglio, credo, la coerenza del sistema verbale ebraico. La prima parte del volume è una sintesi della teoria della sintassi del verbo. La seconda parte presenta il commento sintattico di alcuni brani narrativi desunti dai libri di Giosuè, Giudici e di Samuele (con paralleli nel primo libro delle Cronache).

(dalla Prefazione dell’Autore)

continua

Lingua: Italiano
Numero pagine: 264
Formato: Libro
Anno di pubblicazione: 1991

Editore: Franciscan Printing Press

Condividi
Autore

Alviero Niccacci (1940-2018) apparteneva alla Provincia Francescana dell'Umbria. Laureato in Teologia (Pontificia Università Lateranense, 1969), in Studi Orientali (Pontificio Istituto Biblico, 1970), in Sacra Scrittura (PIB, 1972) e in Lettere (Università di Roma, 1977), è stato professore ordinario presso lo Studium Biblicum Franciscanum di Gerusalemme. Di quest'ultimo è stato anche segretario, vice direttore e direttore (dal 1990 al 1996).

Ti potrebbe interessare
Zuppe, balene e pecore smarrite - Marco Tibaldi

Zuppe, balene e pecore smarrite

Racconti di donne, uomini e cose dallo straordinario mondo della Bibbia
Il dono della comunione - Marc Ouellet

Il dono della comunione

L’amore trinitario nella Chiesa alla luce della Pasqua
La notte dei Magi - Luca Violoni

La notte dei Magi

Rileggendo il Vangelo dell'infanzia di Matteo

Articolo aggiunto al carrello!

vai alla cassa continua la navigazione