Lettera ai Galati - Alfio Marcello Buscemi

Lettera ai Galati

Commentario esegetico

Questo Commento esegetico alla Lettera ai Galati offre al lettore un'accurata interpretazione del testo servendosi sia del metodo storico critico che degli studi di struttura letteraria e di analisi retorica e intende mettere in evidenza il pathos paolino nell'esprimere la sua convinzione di fede e la ricchezza del vangelo che egli predica.

La Lettera ai Galati ha sempre stimolato l’interesse di ogni cristiano per due motivi complementari: l’appassionata e veemente oratoria di Paolo in difesa del “suo vangelo” e il messaggio sempre attuale di tale vangelo di grazia: la nostra libertà nel Cristo Gesù. Per arrivare a ciò Paolo si serve del midrash ebraico come anche della retorica greca: tutto è utile, purché il vangelo sia predicato e permanga saldo nel cuore di coloro che egli ha generato nella fede e che continua a generare finché Cristo sia formato in loro. In tal senso, Paolo intesse un lungo dialogo con i suoi fedeli galati, che nella prima parte della Lettera assume le caratteristiche di una narratio apologetica, nella seconda parte quella di una dimostrazione dommatica e nella terza parte quella parenetica a vivere la libertà cristiana come servizio all’amore. Frutto di una lunga ricerca, questo Commento esegetico alla Lettera ai Galati offre al lettore un’accurata interpretazione del testo servendosi sia del metodo storico critico che degli studi di struttura letteraria e di analisi retorica e intende mettere in evidenza il pathos paolino nell’esprimere la sua convinzione di fede e la ricchezza del vangelo che egli predica.

continua

Lingua: Italiano
Numero pagine: 691
Formato: Libro
Anno di pubblicazione: 2004
ISBN: 965-516-063-7

Editore: Franciscan Printing Press
Collana: Analecta

Libro   59,00 €Presto disponibile
Condividi
Autore

Alfio Marcello Buscemi (Catania, 1944), Francescano, licenziato in S. Scrittura presso il Pontificio Istituto Biblico di Roma nel 1976. Si è laureato in Teologia Biblica presso lo Studium Biblicum Franciscanum di Gerusalemme nel 1978 dove dal 1998 ricopre la carica di professore ordinario di Esegesi e Teologia paolina e di Filologia neotestamentaria. Dal 1996 è anche professore invitato presso la Pontificia Università Antonianum di Roma.

Ti potrebbe interessare
Il tempo della fine - Enzo Cortese

Il tempo della fine

Messianismo ed escatologia nel messaggio profetico
Le Judaïsme - Frédéric Manns

Le Judaïsme

Milieu et Mémoire du Nouveau Testament
Le lettere di Paolo - Nello Casalini

Le lettere di Paolo

Esposizione del loro sistema di teologia

Articolo aggiunto al carrello!

vai alla cassa continua la navigazione