Latte, miele e falafel (III ed.)

Le mille tribù dello Stato di Israele

Un lucido ritratto di Israele a partire dai suoi abitanti, corredato da un’attenta analisi dello storico Bruno Segre a 70 anni dall’indipendenza del Paese.

Questo è un libro di viaggio, di scoperta, quasi una guida tra le tante “tribù” della società israeliana. Israele, visto da lontano, appare come un Paese monolitico. È invece un mosaico di culture e di sentimenti, di passato e futuro, di Occidente e di Levante, di fanatismi e laicità, di grandi tradizioni religiose, di comunità rimaste ai margini della storia, di schegge impazzite.
Drusi, musulmani, abitanti di colonie e di kibbutz, beduini, “laici” di Tel Aviv, cristiani, samaritani: componenti diverse di un unico Stato, piccolo eppure estremamente variegato. A renderlo un caleidoscopio umano in continua evoluzione è anche il fatto che, nella sua componente maggioritaria (quella ebraica), si tratta di un Paese fondato e cresciuto sull’immigrazione: ebrei europei sopravvissuti all’Olocausto, ebrei orientali in fuga dai Paesi arabi, ebrei etiopici, ebrei russi. E oggi anche tanti non ebrei.
Un lucido ritratto di Israele a partire dai suoi abitanti, corredato da un’attenta analisi dello storico Bruno Segre a 70 anni dall’indipendenza del Paese.

III EDIZIONE AGGIORNATA
Con un saggio di Bruno Segre

 

continua

Lingua: Italiano
Numero pagine: 280
Formato: Libro
Anno di pubblicazione: 2018 (III edizione)
ISBN: 978-88-6240-553-9

Editore: Edizioni Terra Santa

Condividi
Autore

Elisa Pinna, giornalista e scrittrice, lavora per l’Agenzia ANSA, dove ha svolto i ruoli di quirinalista, vaticanista, inviata per il Mediterraneo e il Medio Oriente. Nel 2016 è stata corrispondente da Teheran. Tra i suoi libri: Il tramonto del cristianesimo in Palestina (2005), Il viaggio di Paolo. Dialogo tra un sacerdote e una giornalista (2012), Padri Nostri. I retroscena delle dimissioni di Ratzinger (2013); per Edizioni Terra Santa è inoltre tra gli autori di Iran. Guida storico-archeologica (2017). Collabora con diverse riviste, tra cui Terrasanta e Terrasanta.net. È sposata e ha due figlie.

Altri titoli a catalogo
Ti potrebbe interessare
Salvaguardare la memoria per immaginare il futuro

Salvaguardare la memoria per immaginare il futuro

Atti della III edizione delle Giornate di archeologia e storia del Vicino e Medio Oriente 
Un dono d’amore - Martin Luther King

Un dono d’amore

Sermoni da “La forza di amare” e altri discorsi 
Lungo la rotta balcanica - Anna Clementi, Diego Saccora

Lungo la rotta balcanica

Viaggio nella Storia dell'Umanità del nostro tempo
Rifugiata - Tessa Julià Dinarès, Anna Gordillo

Rifugiata

L’odissea di una famiglia 
Anime fiere - Chiara Zappa

Anime fiere

Resistenza e riscatto delle minoranze in Medio Oriente 
La strada del Nebo - Alberto Friso

La strada del Nebo

Storia avventurosa di Michele Piccirillo, francescano archeologo 
Francescani in Terra Santa

Francescani in Terra Santa

Una storia lunga 800 anni
Nel nome di Allah - Boualem Sansal

Nel nome di Allah

Origine e storia del totalitarismo islamista
Storia dei sionismi - Arturo Marzano

Storia dei sionismi

Lo Stato degli ebrei da Herzl a oggi
Gerusalemme - Vincent Lemire

Gerusalemme

Storia di una città-mondo
Brutte storie, bella gente - Gianfranco Mattera

Brutte storie, bella gente

Incontri ordinari di una professione straordinaria
Fratelli traditi - Gian Micalessin

Fratelli traditi

La tragedia dei cristiani in Siria. Cronaca di una persecuzione ignorata
Salafiti e salafismo - Marco Di Donato

Salafiti e salafismo

Religione e politica nell'islam
Kurdistan - Claudio Calia

Kurdistan

Dispacci dal fronte iracheno
Siamo qui siamo vivi - Roberto Mazzoli

Siamo qui siamo vivi

Il diario inedito di Alfredo Sarano e della famiglia, scampati alla Shoah
  • © Fondazione Terra Santa - Edizioni Terra SantaPartita IVA 04908720966Privacy policy

Articolo aggiunto al carrello!

vai alla cassa continua la navigazione