La passione di Gesù - Carmine Di Sante

La passione di Gesù

Non violenza e perdono

In questo volume, l'autore parte dalle fonti evangeliche per rileggere la passione di Gesù come evento di nonviolenza e di perdono. 

È da più di un millennio che la tradizione cristiana legge la passione di Gesù con la categoria sacrificale: "Cristo ci ha redenti con il suo sangue", "ci ha liberati dal peccato con la sua morte", "ha espiato con la sua sofferenza la colpa umana", "è morto sulla croce per salvare il mondo". Espressioni entrate profondamente nel linguaggio teologico, liturgico e catechetico che spesso hanno creato l’immagine di un Dio crudele e violento che, per essere placato nella sua collera, ha mandato a morire il figlio.

In questo libro toccante, disarmante, scritto con la passione della fede cristiana e con la lucidità della intelligenza antropologica moderna (Elmar Salman, dalla prefazione) Carmine Di Sante opera un radicale ripensamento di queste categorie e, alla luce degli studi più recenti, propone una chiave ermeneutica diversa. Partendo dalle fonti evangeliche, la passione di Gesù è riletta come evento di nonviolenza e di per-dono – nel senso di dono all’ennesima potenza – con cui Gesù, in obbedienza al Padre, sottrae alla violenza la pretesa di essere la parola ultima e sovrana dell’umano, inaugurando così i tempi nuovi della fraternità e della pace come possibilità affidata alla responsabilità indeclinabile di ognuno.

continua

Lingua: Italiano
Numero pagine: 280
Formato: Libro
Anno di pubblicazione: 2013
ISBN: 978-88-215-7689-8

Editore: SAN PAOLO

Condividi
Ti potrebbe interessare
La barca di Paolo - Leonardo Sapienza

La barca di Paolo

Il timone della barca di Pietro, come Paolo VI amava definire la Chiesa, passa nelle sue mani.
Appiedi!

Appiedi!

Piccolo vademecum perché il cammino diventi un viaggio di ricerca

Articolo aggiunto al carrello!

vai alla cassa continua la navigazione