Io sono Malala - Malala Yousafzai

Io sono Malala

La storia vera della più giovane candidata di sempre al Premio Nobel per la pace.

Valle dello Swat, Pakistan, 9 ottobre 2012, ore dodici. La scuola è finita, e Malala insieme alle sue compagne è sul vecchio bus che la riporta a casa. All’improvviso un uomo sale a bordo e spara tre proiettili, colpendola in pieno volto e lasciandola in fin di vita. Malala ha appena quindici anni, ma per i talebani è colpevole di aver gridato al mondo sin da piccola il suo desiderio di leggere e studiare. Per questo deve morire. Ma Malala non muore: la sua guarigione miracolosa sarà l’inizio di un viaggio straordinario dalla remota valle in cui è nata fino all’assemblea generale delle Nazioni Unite.

Oggi Malala è il simbolo universale delle donne che combattono per il diritto alla cultura e al sapere, ed è stata la più giovane candidata di sempre al Premio Nobel per la pace. Questo libro è la storia vera e avvincente come un romanzo della sua vita coraggiosa, un inno alla tolleranza e al diritto all’educazione di tutti i bambini, il racconto appassionato di una voce capace di cambiare il mondo.

continua

Lingua: Italiano
Numero pagine: 216
Formato: Libro
Anno di pubblicazione: 2016
ISBN: 9788811688402

Editore: Garzanti

Condividi
Autore

Malala Yousafzai, Premio Nobel per la Pace 2014, assegnato congiuntamente all'attivista indiano per i diritti dei bambini Kailash Satyarthi.
"Malala, tu sei la nostra eroina, sei la nostra grande paladina. Noi siamo con te, e tu non sarai mai sola." Ban Ki-moon, segretario generale dell'ONU.
All’età di undici anni comincia a scrivere della vita sotto i talebani su un blog in urdu della BBC. Nel 2011 come riconoscimento per il suo coraggio e il suo impegno in favore dei diritti delle donne riceve il Pakistan’s National Youth Peace Prize.
Il 9 ottobre 2012, alle ore dodici, mentre si trova nell’autobus che la riporta a casa dopo la scuola, un uomo sale a bordo e le spara in faccia lasciandola in fin di vita. Anche se ha appena undici anni, per i talebani è colpevole di aver gridato al mondo il suo desiderio di leggere e di studiare.
Dopo l’attentato subito, continua la sua campagna universale per il diritto all’istruzione attraverso il Malala Fund, organizzazione non profit che raccoglie fondi da dedicare a progetti educativi in tutto il mondo.
Il Premio Nobel 2014 per la Pace: il 60enne Satyarthi e la 17enne Malala sono stati premiati "per la loro battaglia contro la repressione dei bambini e dei giovani e per il diritto di tutti i bambini all'educazione".
In Italia nel 2016 è stata pubblicata da Garzanti la sua autobiografia Io sono Malala, scritta insieme a Patricia McCormick.

Altri titoli a catalogo
Siamo tutti profughi - Malala Yousafzai

Siamo tutti profughi

I miei viaggi e i miei incontri con le ragazze di tutto il mondo in fuga dalla guerra
Ti potrebbe interessare
Oltre l’abuso - Roberto Beretta

Oltre l’abuso

Lo scandalo della pedofilia farà cambiare la Chiesa?
Francesco l’ospite folle - Giuseppe Buffon

Francesco l’ospite folle

Il Povero di Assisi e il Sultano. Damietta 1219
Il vangelo dei piedi - Antonio Mazzi

Il vangelo dei piedi

Beato l’uomo che ha sentieri nel cuore
Gino Bartali

Gino Bartali

Una bici contro il fascismo Copertina flessibile – 24 gen 2019
L’attualità del male - Maurizio Veglio

L’attualità del male

La Libia dei «Lager» è verità processuale
Come un respiro - Selim Sayegh

Come un respiro

Cammino spirituale di Luisa Jaques - Suor Maria della Trinità, Clarissa di Gerusalemme
L’ultima ragazza

L’ultima ragazza

Storia della mia prigionia e della mia battaglia contro l'Isis
Un dono d’amore - Martin Luther King

Un dono d’amore

Sermoni da “La forza di amare” e altri discorsi 
La strada del Nebo - Alberto Friso

La strada del Nebo

Storia avventurosa di Michele Piccirillo, francescano archeologo 
Brutte storie, bella gente - Gianfranco Mattera

Brutte storie, bella gente

Incontri ordinari di una professione straordinaria

Articolo aggiunto al carrello!

vai alla cassa continua la navigazione