In nome di Dio Misericordioso - Bartolomeo Pirone

In nome di Dio Misericordioso

Ciò che della misericordia si canta nel Corano

Un libro prezioso, accurato e illuminante che aiuta a individuare nell’amore e nella misericordia il principio che musulmani e cristiani condividono per discernere ciò che è buono.

«Riusciremo mai a cogliere la forza della fede dei musulmani autentici per comprendere le insane giustificazioni avanzate da quei sedicenti credenti dell’Isis, per capire in quale misura costoro sono lontani dallo spirito del loro Libro se trascinano nella morte altri esseri umani? Non è il loro l’autentico volto della misericordia divina!». L’ormai lunga presenza dei musulmani nei nostri Paesi e la triste attualità degli ultimi anni in Medio Oriente ci impongono oggi di conoscere, per meglio comprenderci e vivere insieme, la dottrina e la tradizione dell’islām. L’esigenza del confronto deve superare la presunzione di uno scontro che erge soltanto muri e distrugge ponti. Un avvicinamento alle fonti del credo islamico e ai suoi capisaldi non può che contribuire a spalancare finestre su verità spesso inaspettate, a discapito di pregiudizi più che mai diffusi: l’islām stesso ruota essenzialmente intorno all’asse della misericordia divina, per l’islām Dio è misericordia. L’Autore, professore di lingua e letteratura araba, offre al lettore i tratti essenziali e peculiari di ciò che della misericordia si canta nel Corano, nella sunnah e nella tradizione islamica in generale.

continua

Lingua: Italiano
Numero pagine: 232
Formato: Libro
Anno di pubblicazione: 2015
ISBN: 978-88-6240-377-1

Editore: Edizioni Terra Santa
Collana: Finestre sull’Islam

Condividi
Recensioni

Avvenire

Autore

Bartolomeo Pirone già professore ordinario di Lingua e Letteratura araba presso l’Università di Napoli “L’Orientale” e accademico dell’Ambrosiana di Milano, si interessa di manoscritti arabo-cristiani. Per ETS ha pubblicato: Vite di santi egiziani (2013), In nome di Dio Misericordioso. Ciò che della misericordia si canta nel Corano (2015), Sotto il velo dell’islam (2016[2]).

Articolo aggiunto al carrello!

vai alla cassa continua la navigazione