Il poeta e i pazzi - Gilbert K. Chesterton

Il poeta e i pazzi

Tra i tanti imprevedibili investigatori usciti dalla penna di Gilbert K. Chesterton, forse nessuno eguaglia per eccentricità e gusto del paradosso il protagonista di questo libro. Gabriel Gale, pittore e poeta, ama camminare sulle mani e per sua ammissione è sempre in bilico tra sanità e follia.

Lo confessa lui stesso: ha pensieri simili a quelli dei pazzi «perché anche io posso fare i viaggi assurdi di certe menti deliranti, e mi immedesimo, si può dire, nel loro amore per la libertà», ma insieme è diverso «perché, grazie a Dio, di solito riesco a ritrovare la mia strada di casa.

Il pazzo è colui che perde la strada e non riesce a ritornare indietro». Gabriel Gale è il grimaldello che fa saltare le regole della logica e della buona società, un eccentrico artista capace di mettere a nudo le follie più nascoste e spesso criminali di chi gli sta di fronte, in questi otto racconti – quasi otto capitoli di un romanzo – da leggere tutti di un fiato.

continua

Lingua: Italiano
Numero pagine: 256
Formato: Libro
Anno di pubblicazione: 2017
ISBN: 9788821599934

Editore: SAN PAOLO

Condividi
Autore

Gilbert Keith Chesterton (1874-1936), inglese, è autore della notissima serie di avventure di padre Brown e di alcuni romanzi che fanno ormai parte della storia della letteratura. È anche autore prolifico di saggi, articoli, poesie e opere teatrali, nei quali traspare spesso la sua vena polemica e la vivace immaginazione. Convertitosi al cattolicesimo nel 1922, nei suoi scritti rappresenta sovente ciò che è stato definito “ottimismo cristiano”, contrapposto al falso e scoraggiante “ottimismo laico” che contraddistingue la società capitalista del suo tempo.

Articolo aggiunto al carrello!

vai alla cassa continua la navigazione