Il cristianesimo, Gesù e la modernità - Mauro Pesce

Il cristianesimo, Gesù e la modernità

Una relazione complessa

Al centro dell’attenzione di questo libro: critica del cristianesimo, riscoperta di Gesù e di un cristianesimo originario.

L’impatto della modernità sul cristianesimo si esprime con una critica e con un’erosione demolitrice. D’altro canto, sono i cristiani stessi che, alla luce delle loro pratiche moderne di vita, riscoprono un cristianesimo originario che dal cristianesimo antiebraico tardo antico era stato in qualche modo abbandonato e occultato.

Critica del cristianesimo e riscoperta di Gesù e di un cristianesimo originario sono due processi che sono al centro dell’attenzione di questo libro.

Lingua: Italiano
Numero pagine: 179
Formato: Libro
Anno di pubblicazione: 2018
ISBN: 9788843092994

Editore: Carocci

Condividi
Ti potrebbe interessare
La verità nell’amore – seconda edizione - Luigi Padovese

La verità nell’amore – seconda edizione

Omelie e scritti pastorali di mons. Luigi Padovese (2004-2010)
Chiamati a libertà - Silvano Fausti

Chiamati a libertà

L'ultima parola di un profeta del nostro tempo
Gesù non fu ucciso dagli ebrei

Gesù non fu ucciso dagli ebrei

Le radici cristiane dell’antisemitismo
Querida Amazonia - Giuseppe Buffon

Querida Amazonia

Testo integrale della Esortazione postsinodale e del Documento Finale del Sinodo speciale per l’Amazzonia
La tomba di Dio - Giulio Meotti

La tomba di Dio

La morte dei cristiani d'Oriente e l'abbandono dell'Occidente

Articolo aggiunto al carrello!

vai alla cassa continua la navigazione