Il Casino Giustiniani Massimo al Laterano - Monica Minati

Il Casino Giustiniani Massimo al Laterano

Il volume illustra per la prima volta al grande pubblico gli importanti cicli pittorici realizzati dai pittori Nazareni nel Casino Giustiniani Massimo a Roma, attraverso una nutrita galleria di immagini che si affiancano a un’inedita storia della palazzina nel corso dei secoli.

Il Casino Giustiniani Massimo al Laterano, a Roma, è una villa secentesca il cui parco, prima degli imponenti interventi urbanistici della seconda metà dell’Ottocento, si estendeva tra le attuali via Merulana, via Tasso, viale Manzoni e piazza San Giovanni. Oggi lontana dai grandi circuiti turistici della Capitale, quasi defilata dietro all’imponente cattedrale lateranense, la palazzina fu fatta erigere dal marchese Vincenzo Giustiniani tra il 1605 e il 1618 come “ritiro di campagna” dove cercare svago e riposo, oltre che per ospitare la ricca collezione di antichità di famiglia. Passata alla famiglia Massimo nel 1802, tra il 1817 e il 1829 le sale al pianterreno furono interamente decorate dai pittori Nazareni, dei quali costituiscono in assoluto una delle realizzazioni più importanti: essi diedero vita a una sintesi sublime della grande civiltà letteraria italiana attraverso rappresentazioni tratte dalle sue opere più emblematiche: la Commedia di Dante, l’Orlando Furioso di Ariosto e la Gerusalemme Liberata di Tasso.
Il volume presenta per la prima volta al grande pubblico questi importanti cicli pittorici attraverso descrizioni e una nutrita galleria di immagini, che si affiancano a un’inedita storia della palazzina nel corso dei secoli, dall’origine nel XVII secolo fino al 1948, quando fu acquistata dalla Custodia di Terra Santa, della quale ospita oggi la Delegazione per l’Italia.

continua

Lingua: Italiano
Numero pagine: 124
Formato: Libro illustrato
Anno di pubblicazione: 2014
ISBN: 978-88-6240-211-8

Editore: Edizioni Terra Santa

Condividi
Autore

Monica Minati è dottore di ricerca in Studi Umanistici. Operatrice didattica nei musei del Polo Museale Romano, collabora dal 2006 con il Ministero per i Beni e le Attività Culturali presso la Soprintendenza Speciale per il Patrimonio Storico-Artistico ed Etnoantropologico per il Polo Museale della città di Roma – Servizio Educativo.

Ti potrebbe interessare

Culture e religioni in dialogo

Atti della IV edizione delle Giornate di archeologia e storia del Vicino e Medio Oriente. Milano, Biblioteca Ambrosiana (4-5 maggio 2018)

I Francescani e i Maroniti

Volume II. Dall’anno 1516 alla fine del diciannovesimo secolo
Perché il populismo fa male al popolo - Bartolomeo Sorge, Chiara Tintori

Perché il populismo fa male al popolo

Le deviazioni della democrazia e l’antidoto del “popolarismo”
Armenia - Alberto Elli

Armenia

Arte, storia e itinerari della più antica nazione cristiana
Machaerus III - Győző Vörös

Machaerus III

The Golden Jubilee of the Archaeological Excavations. Final Report on the Herodian Citadel (1968-2018)

Il Signore dette a me d’incominciare

Schede di riflessione per l'elaborazione del Progetto di Vita Personale
Betlemme tra cielo e terra - Lesław Daniel Chrupcała

Betlemme tra cielo e terra

Un viaggio alla scoperta della piccola città divenuta in una notte il centro del mondo
Viene il mattino - Ibrahim Alsabagh

Viene il mattino

Aleppo, Siria. Riparare la casa, guarire il cuore
Un dono d’amore - Martin Luther King

Un dono d’amore

Sermoni da “La forza di amare” e altri discorsi 
La strada del Nebo - Alberto Friso

La strada del Nebo

Storia avventurosa di Michele Piccirillo, francescano archeologo 

Articolo aggiunto al carrello!

vai alla cassa continua la navigazione