Gli alberi hanno il tuo nome - Alessandro Mari

Gli alberi hanno il tuo nome

La povertà. La povertà subita e la povertà come spoliazione. L'autore parte da questo nodo di luce e costruisce un romanzo a due strade. In una insegue la figura di Francesco d'Assisi, nell'altra si muove nel nostro tempo e racconta di Rachele e Ilario. 

Il romanzo procede con due storie parallele. Una è la vita di Francesco d’Assisi, dalla conversione alla morte. L’altra è quella di Rachele e Ilario. Rachele è una psicologa che lavora in un centro per anziani. Ilario ha un’agenzia di marketing al servizio del fundraising delle associazioni no­profit. Insomma, "vende la povertà". Rachele ascolta le storie di chi ha molto vissuto, prende nota di ogni dettaglio, si lascia toccare dal senso della fine, dalla prossimità al nulla. Quando Ilario compra una casa con dei soldi sporchi e viene inquisito, Rachele prova un ingovernabile senso di vergogna, e, scopertasi incinta, decide di andarsene senza lasciare traccia.
Francesco, detto anche Ceccu, è un giovane sensuale e sensibile: sulle tracce di un nuovo amore si imbatte in una donna gobba che, complice la notte e l’alcol, sembra chiedergli molto di più di una mera carità in danaro. Da lì in poi il Francesco di Alessandro Mari si volge alla vera carità con la stessa baldanza scomposta di una giovinezza consumata nel totale dono di sé. È come se Rachele e Francesco, o meglio i loro percorsi, volessero incrociarsi. I luoghi che furono di Ceccu diventano quelli di una donna che rifiuta il compromesso, diventano lo scenario di un amore in cui entrambi, sia pur a quasi un millennio di distanza, vogliono specchiarsi.

continua

Lingua: Italiano
Numero pagine: 344
Formato: Libro
Anno di pubblicazione: 2013
ISBN: 978-88-07-03057-4

Editore: FELTRINELLI

Condividi
Ti potrebbe interessare
La strada del Nebo - Alberto Friso

La strada del Nebo

Storia avventurosa di Michele Piccirillo, francescano archeologo 
Francescani in Terra Santa

Francescani in Terra Santa

Una storia lunga 800 anni

Articolo aggiunto al carrello!

vai alla cassa continua la navigazione