Francesco e le terre dei non cristiani - Chiara Frugoni

Francesco e le terre dei non cristiani

L' autrice, con la competenza storica che le è propria, smonta molti luoghi comuni su San Francesco in Oriente commentando e raccogliendo tutte le fonti di quell'evento, concludendo con un approfondimento sulle rappresentazioni iconografiche dell'avvenimento.

Francesco non andò in Oriente per sete di martirio, non partì per andare dal sultano e non ci fu mai la prova del fuoco davanti a Malik-al Kamil.
Chiara Frugoni smonta questi luoghi comuni spiegando i meccanismi che li costruirono. Sottolinea il profondo messaggio, rivoluzionario, ma sempre nel solco del Vangelo, portato da Francesco ai musulmani, ai quali chiese di fare penitenza, una frase che ha un suo speciale significato.
Il viaggio di Francesco non approdò allo spettacolare confronto dei due esponenti di due fedi contrapposte, ma dispiegò la volontà di Francesco di vivere con mitezza il messaggio di pace e di amore di Cristo, fra cristiani e non cristiani, e dunque anche fra i musulmani, mentre la Chiesa del tempo parlava con il linguaggio delle armi e dello scontro verbale.
L’ autrice passa in rassegna minuziosamente tutte le fonti agiografiche ed estranee all’Ordine relative alla missione di Francesco, con una serie di interessanti approfondimenti. Dedica l’ultimo capitolo alle fonti iconografiche spiegando il significato del gesto di Francesco mentre sta per affrontare le fiamme, fino ad ora passato inosservato. 

continua

Lingua: Italiano
Numero pagine: 206
Formato: Libro
Anno di pubblicazione: 2012
ISBN: 978-88-7962-191-5

Editore: EDIZIONI BIBLIOTECA FRANCESCANA

Condividi
Ti potrebbe interessare
L’essenziale è invisibile - Eugen Drewermann

L’essenziale è invisibile

Una interpretazione psicanalitica del Piccolo Principe
Liberi servi - Gustavo Zagrebelsky

Liberi servi

Il Grande Inquisitore e l'enigma del potere

Articolo aggiunto al carrello!

vai alla cassa continua la navigazione