Francesco - Éloi Leclerc

Francesco

Un sogno da Assisi

Tra i molti libri scritti da Éloi Leclerc, questo occupa certamente un posto singolare, essendo quasi il suo testamento, la sintesi di tutte le interpretazioni da lui fatte cierca la figura di san Francesco e le implicazioni del suo messaggio.

L’inizio del libro è di carattere autobiografico: a 20 anni l’autore viene strappato dalla quiete del convento francescano, conosce l’orrore del campo di concentramento e del "treno della morte", da Buchenwald a Dachau. E’ un racconto drammatico che culmina nel momento in cui, sul treno, quattro francescani recitano il "Cantico di frate sole" accanto a un loro amico morente.

La seconda parte del libro è la testimonianza appassionata di come si possa vivere l’ideale della fraternità universale, tra gli esseri umani e tutte le creature viventi, pur avendo fatto l’esperienza terribile del male e della cattiveria umana.

continua

Lingua: Italiano
Numero pagine: 120
Formato: Libro
Anno di pubblicazione: 2001
ISBN: 978-88-250-0921-6

Editore: EDIZIONI MESSAGGERO PADOVA

Condividi
Ti potrebbe interessare
L’essenziale è invisibile - Eugen Drewermann

L’essenziale è invisibile

Una interpretazione psicanalitica del Piccolo Principe
Liberi servi - Gustavo Zagrebelsky

Liberi servi

Il Grande Inquisitore e l'enigma del potere

Articolo aggiunto al carrello!

vai alla cassa continua la navigazione