“El-Khader” e il profeta Elia

“El-Khader” e il profeta Elia

El Khader (“il Verde”, sempre giovane e immortale), universalmente venerato nei paesi dell’islam, è un leggendario “essere sovrumano, che si aggira invisibile per il mondo rivelandosi di tratto in tratto in circostanze eccezionali, in genere per salvare taluno da gravi pericoli o per dimostrargli una particolare grazia divina”.
Quello che interessa anche l’agiologia cristiana è che questo essere mitico dell’islamismo ha preso pure forme giudaico-cristiane, in modo speciale quella del profeta Elia e di san Giorgio, i due santi più venerati in Palestina e nei paesi limitrofi già dai tempi antichi. (…) Lo scopo del presente articolo è di esaminare ed illustrare la sua relazione e identificazione col profeta Elia del Vecchio Testamento e della leggenda e venerazione popolare.
(dall’Introduzione dell’autore)

continua

Lingua: Italiano
Numero pagine: 66
Formato: Libro illustrato
Anno di pubblicazione: 1971

Editore: Studium Biblicum Franciscanum

Condividi
Ti potrebbe interessare
Calendario di Terra Santa 2020 (da tavolo)

Calendario di Terra Santa 2020 (da tavolo)

Gregoriano, giuliano, copto, etiopico, armeno, islamico, ebraico
Qumran segreto - Massimo Centini

Qumran segreto

Manoscritti, archeologia e mito di un luogo che fa ancora discutere
Culture e religioni in dialogo

Culture e religioni in dialogo

Atti della IV edizione delle Giornate di archeologia e storia del Vicino e Medio Oriente. Milano, Biblioteca Ambrosiana (4-5 maggio 2018)
I Francescani e i Maroniti - Halīm Noujaim, Bartolomeo Pirone

I Francescani e i Maroniti

Volume II. Dall’anno 1516 alla fine del diciannovesimo secolo
L’attualità del male - Maurizio Veglio

L’attualità del male

La Libia dei «Lager» è verità processuale
Machaerus III - Győző Vörös

Machaerus III

The Golden Jubilee of the Archaeological Excavations. Final Report on the Herodian Citadel (1968-2018)

Articolo aggiunto al carrello!

vai alla cassa continua la navigazione