Dispersi - Inaam Kachachi

Diwaniya. Questo il nome della cittadina a sud dell’Iraq a cui è destinata la giovane ginecologa Wardiya Iskandar. E nostalgia si chiama il sentimento che più le brucia dentro quando conta i giorni che la separano dal suo primo rientro a casa, nella Baghdad degli anni Cinquanta. Lei ancora non lo sa, ma Diwaniya la segnerà per sempre, le regalerà l’amore, le insegnerà la vita.

Qui la brillante dottoressa cristiana imparerà la dedizione per le sue pazienti, qui manderà a memoria le canzoni di Umm Kalthum e qui metterà al mondo quattro figli. Ma l’Iraq, il paese più bello, è diviso e periodicamente tormentato da venti di guerra. E per Wardiya tornare a fine carriera nella capitale e aprire un nuovo ambulatorio si rivela un’esperienza pericolosa. A nulla è valso tributare alla sua terra una vita di appassionata fedeltà, forte come l’affetto di una figlia.

Dopo aver visto fuggire le persone più care, anche a lei tocca prendere la via dell’esilio. E alla fine ci sarà una Parigi ospitale ma amara, dove Wardiya diventerà l’ultimo tassello di un’unica grande famiglia di dispersi.

continua

Lingua: Italiano
Numero pagine: 265
Formato: Libro
Anno di pubblicazione: 2018
ISBN: 978-8899612177

Editore: Brioschi

Condividi
Autore

Inaam KACHACHI è nata a Baghdad ed è scrittrice, giornalista e corrispondente per molti giovani arabi. Vive a Parigi, con il libro "Dispersi" ha vinto il Prix de la Littérature Arabe 2016.

Ti potrebbe interessare
Il presepe di mio papà

Il presepe di mio papà

Racconti magici e azzardati in attesa del Natale
L’arte di essere fragili - Alessandro D'Avenia

L’arte di essere fragili

Come Leopardi può salvarti la vita
L’ospite di Natale

L’ospite di Natale

Racconti sotto l'albero
Viaggio in Palestina - Mark Twain

Viaggio in Palestina

Un americano di frontiera in Terra Santa
Un chilo di cioccolato - Chava Kohavi Pines

Un chilo di cioccolato

Diario di una ragazza ebrea ad Auschwitz

Articolo aggiunto al carrello!

vai alla cassa continua la navigazione