Convertirsi alla gioia - Paolo Curtaz

Convertirsi alla gioia

Rilettura "intrigante" dei racconti della resurrezione

L' autore commenta i testi dei vangeli della Risurrezione e alcuni testi di apparizione del Risorto del Nuovo Testamento.

Troppe persone pensano a Dio come a un cadavere, troppi cristiani si avvicinano alla fede come si entra in un cimitero, con gran rispetto e in silenzio, lo sguardo compìto e meditabondo, ma col desiderio di uscirne il più in fretta possibile.
Gesù non è morto. È vivo. Non “rianimato”. Con questa consapevolezza l’autore commenta i testi dei vangeli della Risurrezione e alcuni testi di apparizione del Risorto del Nuovo Testamento.

Lingua: Italiano
Numero pagine: 111
Formato: Libro
Anno di pubblicazione: 2010
ISBN: 978-88-215-5330-1

Editore: SAN PAOLO

Libro   8,50 €  7,30 €Esaurito
Condividi
Autore

Paolo Curtaz è scrittore, teologo, blogger, conferenziere ma soprattutto potente oratore, capace di narrare una storia lasciando che la forza del racconto stesso si imponga all’attenzione e al cuore dei presenti. Autore di decine di libri, organizza ritiri e viaggi “spirituali” in Terra Santa, Italia ed Europa.

Ti potrebbe interessare
Come un respiro - Selim Sayegh

Come un respiro

Cammino spirituale di Luisa Jaques - Suor Maria della Trinità, Clarissa di Gerusalemme
Cristiani ed ebrei - Simone Paganini, Jean-Pierre Sterck-Degueldre

Cristiani ed ebrei

Domande e risposte per conoscere gli aspetti fondamentali
La barca di Paolo - Leonardo Sapienza

La barca di Paolo

Il timone della barca di Pietro, come Paolo VI amava definire la Chiesa, passa nelle sue mani.
Appiedi!

Appiedi!

Piccolo vademecum perché il cammino diventi un viaggio di ricerca
Quello che le guide non dicono

Quello che le guide non dicono

Lettera a un giovane che parte per Santiago de Compostela

Articolo aggiunto al carrello!

vai alla cassa continua la navigazione