Cafarnao IX - Bruno Callegher

Cafarnao IX

Monete dall'area urbana di Cafarnao (1968-2003)

Uno strumento vitale per gli storici e per i numismatici che si occupano dell'Oriente romano e bizantino.

Nell’Introduzione, piena di dettagli, Callegher conduce il lettore attraverso la storia dell’esplorazione del sito di Cafarnao, concentrandosi sul ritrovamento di monete. Qui si presenta per la prima volta una panoramica sui ritrovamenti monetari di Cafarnao e la loro importanza storico-archeologica.
Questa Introduzione non solo è di estrema utilità sia per il lettore comune che per lo specialista, ma contiene anche non poche nuove informazioni relative a monete della collezione numismatica, in parte ancora da pubblicare, dello Studium Biblicum Franciscanum di Gerusalemme.
Segue l’approfondita analisi dei più di 1400 ritrovamenti isolati prestando particolare attenzione alla provenienza e alla distribuzione quantitativa delle monete nei vari periodi dai Seleucidi ai Mamelucchi.
In questo modo si va al di là di un puro catalogo di monete utili per la datazione di strati archeologici e si penetrano gli aspetti più affascinanti della circolazione monetaria e della storia numismatica. In particolare la descrizione minuziosa dei vari generi di monete in circolazione a Cafarnao durante i periodi Romano e Bizantino (circa il 90% del numero totale dei ritrovamenti isolati) offre un nuovo e originale punto di vista sull’uso delle monete nella Galilea orientale in questo contesto temporale.
Finalmente, il gran numero di riferimenti agli ultimi studi numismatici e siti archeologici e l’abbondante bibliografia fa dello studio di Callegher uno strumento vitale per gli storici e per i numismatici che si occupano dell’Oriente romano e bizantino.

continua

Lingua: Italiano
Numero pagine: 194
Formato: Libro illustrato
Anno di pubblicazione: 2007
ISBN: 978-88-6240-002-2

Editore: Edizioni Terra Santa

Condividi
Autore

Bruno Callegher (Ormelle, 1954) dal 2005 è professore associato di Numismatica presso l'Università di Trieste, Dipartimento di Scienze dell'Antichità. Dal 1998 al 2005 ha diretto il Museo Bottacin di Padova. E' impegnato in vari settori di ricerca: ritrovamenti  monetali di epoca romana nell'Italia Settentrionale, in  Acaia-Elide-Messenia (Nord-Ovest del Peloponneso), in Alta Galilea  (Israele); Monetazione  bizantina; Storia del  collezionismo numismatico tra Settecento e Ottocento.

Ti potrebbe interessare

Culture e religioni in dialogo

Atti della IV edizione delle Giornate di archeologia e storia del Vicino e Medio Oriente. Milano, Biblioteca Ambrosiana (4-5 maggio 2018)

I Francescani e i Maroniti

Volume II. Dall’anno 1516 alla fine del diciannovesimo secolo
Perché il populismo fa male al popolo - Bartolomeo Sorge, Chiara Tintori

Perché il populismo fa male al popolo

Le deviazioni della democrazia e l’antidoto del “popolarismo”
Armenia - Alberto Elli

Armenia

Arte, storia e itinerari della più antica nazione cristiana
Machaerus III - Győző Vörös

Machaerus III

The Golden Jubilee of the Archaeological Excavations. Final Report on the Herodian Citadel (1968-2018)
Betlemme tra cielo e terra - Lesław Daniel Chrupcała

Betlemme tra cielo e terra

Un viaggio alla scoperta della piccola città divenuta in una notte il centro del mondo
Un dono d’amore - Martin Luther King

Un dono d’amore

Sermoni da “La forza di amare” e altri discorsi 
La strada del Nebo - Alberto Friso

La strada del Nebo

Storia avventurosa di Michele Piccirillo, francescano archeologo 

Articolo aggiunto al carrello!

vai alla cassa continua la navigazione