Ai piedi del Sinai - Elena Lea Bartolini De Angeli, Carmine Di Sante

Ai piedi del Sinai

Israele e la voce della Torah

Per comprendere l'ebraismo è necessario fare riferimento alla Torah, al concetto di benedizione e al memoriale. 

Il popolo d’Israele nasce ai piedi del Sinai quando riceve da Dio la Torah, patto di nozze (ketubah) donato dal Signore e accolto nella libertà. 
Da quel momento, per comprendere l’ebraismo è necessario fare riferimento alla Torah stessa, al popolo che la mette in pratica quotidianamente e alla terra d’Israele, unico luogo in cui tutti i precetti possono essere vissuti. 
A questa triade fondamentale è dedicata la prima parte del volume, mentre la seconda si sofferma sulle due dinamiche fondamentali della vita liturgica ebraica: la benedizione, che colloca il rapporto con il creato in una dimensione religiosa, e il memoriale, che attualizza la storia di salvezza rendendola presenza viva per ogni ebreo. 

continua

Lingua: Italiano
Numero pagine: 221
Formato: Libro
Anno di pubblicazione: 2014
ISBN: 978-88-10-20709-3

Editore: EDB

Condividi
Autori

Elena Lea Bartolini De Angeli, di origini ebraiche da parte materna, è docente di Giudaismo ed Ermeneutica ebraica presso l’Istituto Superiore di Scienze Religiose e l’Università Cattolica di Milano. È docente invitata presso l’Università degli Studi di Milano-Bicocca e presso la cattedra di Dialogo tra le culture della Diocesi di Ragusa. Fa parte del comitato scientifico della Biblioteca Ambrosiana per le “Letture di nuovi classici”. Autrice di diverse pubblicazioni, dirige la collana “Studi giudaici” per la casa editrice Effatà e cura la rubrica “Judaica” per la rivista Terrasanta.

 

Ti potrebbe interessare
Misterio de Cristo y celebración de su memoria - Enrique Bermejo Cabrera

Misterio de Cristo y celebración de su memoria

Comentario bíblico litúrgico a las Misas de los Santuarios de la Custodia de Tierra Santa
Liturgia delle Ore

Liturgia delle Ore

Proprio della Custodia di Terra Santa
Quotidianamente da prima  del 1336 - Stéphane Milovitch

Quotidianamente da prima del 1336

La processione che celebra la Morte e la Risurrezione del Signore nella basilica del Santo Sepolcro di Gerusalemme

Articolo aggiunto al carrello!

vai alla cassa continua la navigazione