«Resto sempre sconvolta quando vedo così tante persone dare per scontata la pace. Io sono grata ogni giorno di poterla vivere.
Non per tutti è possibile. Milioni di uomini, donne e bambini vivono quotidianamente la guerra.
La loro realtà è fatta di violenze, di case distrutte, di vite innocenti perdute.
E la loro unica possibilità per sopravvivere è partire. È “scegliere” di diventare rifugiati. Non c’è alternativa».
[Malala Yousafzai]

Il libro del Premio Nobel per la Pace Malala Yousafzai

Dopo l’assassinio del padre, María è dovuta scappare insieme alla mamma nel cuore della notte. Zaynab non ha frequentato la scuola per due anni a causa della guerra, prima di riuscire a scappare in America. Sua sorella Sabreen è sopravvissuta a un viaggio straziante verso l’Italia. Ajida è sfuggita a terribili violenze, e ha poi dovuto lottare per tenere al sicuro la famiglia in un rifugio di fortuna.

Malala Yousafzai autrice del bestseller e vincitrice del premio Nobel per la Pace, rende onore alla realtà nascosta dietro le fredde statistiche, ai visi e alle vicende personali dietro le notizie che leggiamo quotidianamente sui milioni di rifugiati nel mondo. Le visite ai campi profughi le hanno infatti dato modo di ripensare alla propria esperienza, prima di bambina rifugiata interna nel suo Pakistan, e oggi di attivista a cui è permesso di viaggiare ovunque tranne che per far ritorno nella patria che ama.

In questo libro di memorie personali e racconti collettivi, Malala incrocia la sua esperienza con le storie delle coraggiose ragazze che ha incontrato nel corso dei suoi numerosi viaggi: giovani donne che hanno improvvisamente perso la propria casa, la propria comunità, il proprio posto nel mondo. In un’epoca di grandi migrazioni, di crisi, di guerre e di conflitti, Siamo tutti profughi è l’accorato appello di una delle più importanti attiviste dei nostri giorni, e ci esorta a non dimenticare che ciascuno degli attuali 68,5 milioni di profughi – per la maggior parte giovani – è una persona con i propri sogni e le proprie speranze, a cui è necessario riconoscere i diritti umani fondamentali, perché ogni abitante della Terra, nessuno escluso, deve poter vivere in un posto sicuro da chiamare casa.

 


 

Malala Yousafzai è co-fondatrice e consigliere di amministrazione del Malala Fund. Ha iniziato la sua campagna per l’istruzione a 11 anni, scrivendo anonimamente della vita sotto i talebani nella valle dello Swat su un blog in urdu della bbc. Ispirandosi all’attivismo del padre, Malala ha ben presto preso pubblicamente le difese delle ragazze, attirando l’attenzione dei media e vincendo diversi premi. A 15 anni è stata vittima di un attentato dei talebani. È stata curata nel Regno Unito, e oggi continua la sua battaglia per l’istruzione femminile. Nel 2013, ha fondato con suo padre, Ziauddin, il Malala Fund. L’anno successivo, ha ricevuto il premio Nobel per la Pace in riconoscimento dei suoi sforzi a favore del diritto di ogni ragazza a 12 anni di istruzione gratuita, sicura e di qualità. Oggi studia Filosofia, Scienze politiche ed Economia presso la Oxford University.


 

Siamo tutti profughi

I miei viaggi e i miei incontri con le ragazze di tutto il mondo in fuga dalla guerra

L'appello di una delle più importanti attiviste dei nostri giorni, in cui ci esorta a non dimenticare che, per ogni abitante della Terra, ci deve essere un posto sicuro da chiamare casa.

Lingua: Italiano
Numero pagine: 165
Formato: Libro
Anno di pubblicazione: 2019
ISBN: 978-8811604419

Editore: Garzanti

Io sono Malala - Malala Yousafzai

La storia vera della più giovane candidata di sempre al Premio Nobel per la pace.

Lingua: Italiano
Numero pagine: 216
Formato: Libro
Anno di pubblicazione: 2016
ISBN: 9788811688402

Editore: Garzanti

L’attualità del male - Maurizio Veglio

L’attualità del male

La Libia dei «Lager» è verità processuale

L'orrore nei centri di prigionia per migranti in Libia e il cinismo delle politiche europee in materia di immigrazione.

Lingua: Italiano
Numero pagine: 130
Formato: Libro
Anno di pubblicazione: 2018
ISBN: 978-8898670369

Editore: Edizioni SEB27

Naufraghi senza volto - Cristina Cattaneo

Naufraghi senza volto

Dare un nome alle vittime del Mediterraneo

Il tentativo di dare un nome alle vittime dimenticate da tutti, e come questi corpi, più eloquenti dei vivi, testimonino la violenza e la disperazione del nostro tempo.

Lingua: Italiano
Numero pagine: 198
Formato: Libro
Anno di pubblicazione: 2018
ISBN: 9788832850574

Editore: Raffaello Cortina Editore

Lungo la rotta balcanica - Anna Clementi, Diego Saccora

Lungo la rotta balcanica

Viaggio nella Storia dell'Umanità del nostro tempo

Il racconto di un viaggio lungo la rotta che dal 2015 è la porta d'accesso all'Europa

Lingua: Italiano
Numero pagine: 144
Formato: Libro
Anno di pubblicazione: 2016
ISBN: 9788868611613

Editore: Infinito Edizioni

Rifugiata - Tessa Julià Dinarès, Anna Gordillo

Rifugiata

L’odissea di una famiglia 

Raccontata dalle suggestive tavole di Anna Gordillo, la drammatica esperienza di chi è costretto alla fuga e diventa profugo, vista con gli occhi di una bambina. Un libro a sostegno dei progetti sociali per i rifugiati promossi dalla Custodia di Terra Santa a Rodi e Kos.

Lingua: Italiano
Numero pagine: 40
Formato: Libro illustrato
Anno di pubblicazione: 2018
ISBN: 978-88-6240-554-6

Editore: Edizioni Terra Santa

“L’Islam è una minaccia”. Falso! - Franco Cardini

C’è chi pensa che il Califfato sia alle porte e su Roma sventolerà la bandiera nera degli integralisti. Da anni la nostra paura e i nostri sensi di colpa trovano nell’Islam la loro causa prima. Ma davvero siamo condannati, Musulmani e Occidentali, tutti e senza distinzioni, a combatterci senza mai comprenderci?

Lingua: Italiano
Numero pagine: 238
Formato: Libro
Anno di pubblicazione: 2016
ISBN: 9788858123690

Editore: EDITORI LATERZA

Il giardino di Dio - Franco Scaglia

Il giardino di Dio

Mediterraneo, storie di uomini e pesci

Questo volume dell'autore recentemente scomparso (1944 - 2015) propone un percorso che fonde ricordi personali, storia e spiritualità. Il Mediterraneo come culla della civiltà, centro del mondo, sede del mito e della fantasia, luogo in cui sono nate e si sono sviluppate le tre grandi religioni monoteiste. Dai Fenici ai migranti di oggi, passando per le crociate, Scaglia racconta e interpreta il movimento di viaggiatori che, spostandosi da una costa all’altra, ha prodotto una fitta rete di scambi di sapere, di cultura, di commerci.

Lingua: Italiano
Numero pagine: 235
Formato: Libro
Anno di pubblicazione: 2013
ISBN: 978-88-566-1790-0

Editore: PIEMME

Condividi
email whatsapp facebook twitter google plusversione stampabile

Articolo aggiunto al carrello!

vai alla cassa continua la navigazione