Meloni Federica

Blasfemia, diritti e libertà - Federica Meloni

Blasfemia, diritti e libertà

Una discussione dopo le stragi di Parigi

Le carneficine che hanno sconvolto Parigi nel 2015 cambiano il nostro modo di vivere? Se è così riflettere sui problemi posti dalle stragi di gennaio è un atto di resistenza. Papa Francesco ha dichiarato che chi uccide in nome di dio è un idolatra del sangue e un bestemmiatore del Nome. Ma cosa vuol dire veramente «blasfemia»? E il diritto di non essere offesi non è in contrasto con la pienezza di una democrazia basata sulla libera discussione? Muovendo dalla convinzione che il sapere possa e debba portare il proprio contributo al dibattito pubblico, questo volume, avvalendosi delle riflessioni di storici, teologi e giuristi indaga il rapporto fra blasfemia e Scritture, blasfemia e satira, blasfemia e diritto.

Lingua: Italiano
Numero pagine: 336
Formato: Libro
Anno di pubblicazione: 2016
ISBN: 978-88-15-26016-1

Editore: IL MULINO

Condividi
email whatsapp facebook twitter google plusversione stampabile

Articolo aggiunto al carrello!

vai alla cassa continua la navigazione